logotype

Contatti

La squadra si allena tutti i lunedi dalle 21.30 alle 22.50 presso la Juventus Nuoto (www.juventusnuoto.net), tutti i mercoledi dalle 21.30 alle 23.30 presso il Centro Sportivo Fonte Roma Eur (http://www.fonteromaeur.com) e tutti i giovedi dalle 21.00 alle 23.00 presso il Centro sportivo Le Cupole (http://www.lecupole.it/).

Chiunque fosse interessato a fare un allenamento di prova puo' mandarci una e-mail a:
info@altitudoroma.it

oppure telefonare ai seguenti numeri:
339 2110329 Domenico
347 8009257 Alessandro
329 0104115 Paolo
329 6646357 Francesco

Siamo presenti anche su Facebook

Coppa Italia 2017-2018, Roma 19-11-2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Altitudo   
Martedì 21 Novembre 2017 16:53

NON C'E' DUE SENZA TRE !

foto insieme con coppa

L'Altitudo torna ad organizzare una competizione ufficiale dopo 2 anni e mezzo. Al Centro Sportivo Babel va di scena la Coppa Italia valida per la stagione 2017-2018. Una giornata di sport con la dedica particolare a David e Bubu. Cagliari, Assetto Variabile Bologna, H2Bo Bologna, Parma, Vignola, Rimini, La Spezia, Altitudo Roma 1 e 2 sono le squadre partecipanti. 3 gironi di qualificazione per andare agli incroci dei quarti di finale. 

Di nuovo derby interno, visto che le due squadre dell'Altitudo si ritrovano entrambe nel girone B insieme all'insidiosa Vignola. Al termine di questo primo primo ciclo di partite, Altitudo 1 passa agevolmente ai quarti di finale e passa anche Altitudo 2 per differenza reti rispetto Rimini, ultima nel girone C dominato da Parma Sub.

classifica gironi

QUARTI DI FINALE: senza insidie, Altitudo 1 passa il match contro La Spezia, mentre Altitudo 2 perde malamente contro i ragazzini terribili di Cagliari e andra' a disputare il mini girone per decretare il posizionamento dal quinto al nono posto. La seconda squadra dell'Altitudo, rimaneggiata rispetto le ultime uscite, termina ottava classificata registrando 2 sconfitte contro le bolognesi H2Bo e Assetto Variabile, una sconfitta di misura contro La Spezia e una bella vittoria per 5 reti a 1 contro Rimini. Permettetemi di citare tra tutti Verdiana Angelucci che, dopo pochi mesi di hockey, segna il suo primo gol e fornisce anche un assist. Fieri di te.

SEMIFINALI: una durissima partita per Altitudo 1 contro Parma, anche se il risultato di 6 a 1 non rende bene l'idea delle difficolta' incontrate durante i due tempi da 10 minuti ciascuno. Parma rispetto le ultime partite risulta piu' fisica mettendo costantemente una buona pressione sul muro costringendoci a non abbasare mai la guardia.

CAGLIARI - ALTITUDO 1, LA FINALE: forse era gia' scritto che questa sarebbe stata la finale. Non a caso sono le 2 squadre protagoniste degli ultimi due anni che continuano a mostrare una tipologia di gioco simile, ma sempre alla ricerca di varianti che possano determinare le partite. In occasione della finale si torna a giocare con i tempi regolamentari da 15 minuti ciascuno. Passiamo subito in vantaggio, ma ci ritroviamo presto sotto di 2 reti a 1. Il fiato corto, la pressione dei Sardi e del loro Top Player David Torto, ci impongono ad una fase difensiva molto dispendiosa. Pero' ne usciamo alla grande portandoci sul 5 a 2. Purtoppo a causa delle continue sviste arbitrali, l'incontro si incattivisce innescando un meccanismo in entrambe le squadre che guastano la bellezza del gioco. Termina con un 6 a 4 per l'Altitudo che festeggia la terza Coppa Italia consecutiva. 

classifica finale

ALFIO E SILVIO: sono loro due le new entry che si sono guadagnati con il sudore il posto in prima squadra e hanno dimostrato di meritarselo tutto dando un eccellente contributo alla conquista del trofeo. Complimenti! 

ALTITUDO IN ROSA: c'e' da ribadire che Altitudo 2 e' l'unica squadra a giocare con ben 6 donne: Vicky, Flavia, Irene, Barbara, Lucrezia e Verdiana. Questo e' un altro piccolo grande miracolo della nostra famiglia. Brave a voi che vi impegnate ad essere sempre cosi' unite. 

MARCONE: un tributo speciale va fatto a colui che gioca ad hockey da molti anni e nonostante l'eta'solo anagrafica (51), come si dice dalle nostre parti, ''ce da una pista a tutti!''. Sempre presente agli allenamenti, e' colui che introduce le basi alle nuove leve, e' colui che va a dormire tardi per affettare mortadella e preparare pasta per 100 persone, e' colui che gioca e che va a ballare il tango dopo un torneo, mentre i piu' pischelli desiderano solamente un divano comodo per riprendersi dalle fatiche di giornata. Monumentale!

donne altitudo

La nostra famiglia, che ormai vanta quasi 6 anni, pian piano si allarga sempre di piu' con fidanzati e fidanzate, mariti e mogli, bambini, genitori amici e parenti. Ci hanno supportato e sopportato prima e durante l'organizzazione di una bellissima giornata di hockey. Questa e' anche la loro coppa. Un grande risultato per dimostrare a loro il nostro ringraziamanto e che ci hanno permesso di regalare ai nostri fratelli che ci guardano da lassu' un altro successo.

Grazie a tutti!

The Big Family Altitudo Roma

foto con striscione

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Novembre 2017 20:04
 

Siti consigliati

logo-definitivo